Scrittura plurilingue: interazione delle competenze linguistiche tra lingua madre, seconda lingua e fattori extralinguistici

Projektvorstellung

Breve descrizione

Il progetto di ricerca parte dal presupposto che la scrittura plurilingue nella prima e seconda lingua costituisce una risorsa molto importante non solo per il singolo ma anche per la società. Con il termine “scrittura plurilingue” viene intensa l’acquisizione delle competenze linguistiche in termini di Cognitive Academic Language Proficiency (CALP, Cummins 2000). L’obiettivo del progetto di ricerca è quello di analizzare l’interazione tra le competenze testuali nella prima e nella seconda lingua da parte di ragazzi bilingue che parlato l’italiano, il turco o il greco come lingua madre. A tale scopo occorre, quindi, esaminare le sinergie tra il tedesco e la lingua d’origine per poter sviluppare misure adeguate al fine di migliorare le competenze linguistiche in entrambe le lingue.

Wie und was wurde untersucht

Obiettivi

Gli obiettivi del progetto sono i seguenti:

-          L’analisi dell’interrelazione tra le competenze linguistiche nella prima e nella seconda lingua,

-          L’identificazione dei fattori extralinguistici che possono influenzare tali competenze,

-          L’ elaborazione di criteri di valutazione delle competenze testuali.

A questi obiettivi si unisce anche l’interesse di rendere noto il potenziale creativo dei ragazzi bilingui e l’importanza del miglioramento della scrittura nella loro lingua d’origine. Lo scopo finale del progetto è, da una parte, quello di promuovere e favorire il plurilinguismo, dall’altra quello di portar avanti provvedimenti mirati per la pratica pedagogica.

Ergebnisse

Ipotesi

Il progetto si basa sulle seguenti ipotesi:

Ipotesi 1: le competenze testuali in L1 e in L2 si influenzano in modo reciproco;

Ipotesi 2: una buona competenza testuale in L1 determina anche una buona competenza testuale in L2;

Ipotesi 3: una consapevolezza metalinguistica (intesa come fattore extra linguistico) incide in modo positivo sulle competenze testuali in L1 e L2:

Ipotesi 4: una positiva o negativa propensione linguistica da parte degli studenti e dei genitori (anche questa intesa in termini di fattore extra linguistico) incide sulle competenze testuali in L1 e L2.

Was bedeutet das für die Praxis

Strumenti di ricerca

I dati saranno raccolti attraverso l’utilizzo dei seguenti strumenti di ricerca:

-          Questionario (al fine di determinare il gruppo campione)

-          Testo argomentativo e narrativo in L1 e L2

-          Interviste in L1 e L2

-          Language Awareness Test

-          Interviste con i genitori dei ragazzi interessati